Carlo B. – Narrare Improprio

Precario

leave a comment »

Bisogna rubare ore al sonno per sognare. In questa nostra corsa da A a B, si scovano momenti per pensare solo disubbidiendo. Le infinite riunioni sono ottime per perdersi, ma lasciano in bocca l’amaro di essere incatenati a poltrone mai nostre. Cosí oscilliamo fra voglia di fuga e di successo. In bilico, giocolieri impossibili, su funi che si allungano sempre un altro po’.

Pessoa non aveva contratti da sei mesi, scommetto.

Annunci

Written by Carlo

04/11/2009 a 09:21

Pubblicato su Uncategorized

Tagged with , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: