Carlo B. – Narrare Improprio

Budditá

with one comment

Se qualcuno mi chiedesse quanto mi arrabbio, risponderei mai. Mi piace pensarmi come un sadhu indiano, lontano dalle cose del mondo e indifferente alle avversitá. Mi vedo troneggiare sulle piccolezze quotidiane e guardarle sprezzante, quasi con benevolenza. La sveglia che non funziona e la conseguente corsa alla prima riunione; la boria dei capi e la stupiditá dei colleghi. Le mie imprecazioni. Tutto piccolo, impermanente. Mi vedo sudare budditá da tutti i pori. E ovviamente é la mia vanitá che sudo. Vento di vento.

Fuori dalla finestra  vedo palazzi a perdita d’occhio e strade e macchine dai fari accesi. Forse se abitassi al 30esimo piano, o al 40esimo piano, sarebbe piú facile distaccarsi dalle cose della terra. Chi abita in un grattacielo al 50esimo piano ha vita facile. Per questo gli attici costano sempre. Non si possono prendere sul serio cose piccole come formiche.

Annunci

Written by Carlo

06/11/2009 a 15:22

Pubblicato su Uncategorized

Tagged with , , ,

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. ma tu li conosci i “buddini”?
    sono degli stampi di design per fare i budini a forma di Budda. io li adoro…adorali anche tu!

    Ila

    14/11/2009 at 16:41


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: