Carlo B. – Narrare Improprio

Solamente

leave a comment »

Siamo davvero semplici. Nonostante l’impalcatura, siamo cuccioli affamati, spaventati dal buio. Cerchiamo il contatto con gli altri come si cerca il calore della pelliccia materna. ‘Ridete con me, portatemi con voi, non lasciatemi solo’.

E non abbiamo memoria. Come la fame, la voglia dell’altro non si acquieta al ricordo dell’ultimo pranzo. Non voglio essere solo adesso. Poco mi importa che non fossi solo ieri. Basta un niente, una sera troppo lunga, la pioggia fuori, una frase non detta, e un’inquietudine ci prende alla gola. E stringe.

A differenza degli animali, abbiamo inventato modi ingeniosi di distrarci. Letture, musica, film, serie televisive. Sono come i racconti che si facevano attorno al fuoco, con gli stessi personaggi che ritornano per mesi, anni, e che impariamo a conoscere e riconoscere. Mi chiedo se negli anni a venire le nuove Iliadi e Odissee non saranno forse le varie serie holliwoodiane (Scrubs, Six feet under, Dr. House, etc).

Ma rimane il punto interrogativo, nero, inarrestabile: dove sono tutti? Perche’ non sono qua? Con l’andare degli anni uno incontra sempre meno persone con cui ama passare il tempo. Diventiamo piu’ complessi, meno disposti ai compromessi, piu’ esigenti. Eppure non impariamo mai a stare soli. E, nella dicotomia che ci accompagna, oscilliamo fra alti e bassi, allegrie e momenti bui.

Annunci

Written by Carlo

23/03/2010 a 14:49

Pubblicato su In-splora, Nero

Tagged with , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: