Carlo B. – Narrare Improprio

150,000

leave a comment »

Qualche settimana fa la mia macchina segnava 149,230 Km. Non male. L’Astra, si chiama così non solo perchè sia anche il suo modello, è con me dall’ormai lontanissimo 2000. Dieci anni pieni di un po’ di tutto. L’ho presa – ho meglio i miei l’hanno presa per me – che avevo appena finito la maturità. Per 5 anni mi ha portato avanti e indietro dall’università. Poi l’ho abbandonata: sono andato in inghilterra per un master e poi in giro per il mondo. Ma lei non se l’è mai presa. Quando tornavo, sempre pronta, con il serbatoio pieno (credo che c’entri anche l’affetto dei miei che compensavano su di lei la mia assenza).

Ieri, tornando da Roma, sull’autostrada mi cade l’occhio sul contachilometri. 150,022. Ma come? Mi sono perso i 150,000? Per arrivare sulla luna sono 390,ooo e rotti. Ma per fare il giro del mondo all’equatore sono solo 40,000. A quest’ora potremmo quasi essere al nostro quarto passaggio, io e la mia Astra.

Più dei chilometri però contano le cose successe dentro. Le poche ragazza che ci sono salite. I tanti amici che ho scarrozzato. La bruciatura con una sigaretta. L’ammaccatura da tacco sul tetto (esterno)(No, non chiedete). Viene da chiedersi se potrò mai guidare nient’altro. Non mi sembrerebbe giusto.

Annunci

Written by Carlo

05/07/2010 a 10:11

Pubblicato su Cose Interessanti

Tagged with , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: