Carlo B. – Narrare Improprio

Crescere bene

leave a comment »

Crescere è sempre stato per me un sinonimo di avere successo. In qualche modo, è sempre stato chiaro che l’unico vero modo per “diventare grandi” era quello di “diventare qualcuno”. Quasi che le identità si trovino appese ai ganci delle macellerie e “diventare qualcuno” sia una cerimonia di premiazione dove vi consegnano, nuova e stirata, una casacca con i galloni d’oro.

Il fallimento, invece, annienta. Chiude la porta a tutti i possibili modi di essere. Vi nega il diritto di sedervi insieme agli altri. Vi fa ritornare bambini, o meglio, minori. Un mondo diviso in due: vincenti e perdenti; grandi e insignificanti; buoni e cattivi.

Che stronzata. Che modo distorto di vedere le cose. Me ne rendo conto ora. Certo è la riedizione dell’essere e dell’avere. Niente di nuovo. Ma il rendersi conto che non per forza dobbiamo essere i migliori genitori, amici, lavoratori; che basta essere onesti e dare quello che possiamo dare in ogni situazione per essere degni di accettazione e di affetto, è stato una scoperta. L’essere adulti sembra un complicatissimo percorso che ci porta, piano piano, ad accettare sempre più quel (poco) che siamo. E a desiderare sempre meno di essere quel(molto) che non siamo. Liberi, perlomeno, liberi.

Annunci

Written by Carlo

15/08/2012 a 18:42

Pubblicato su In-splora

Tagged with , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: